Come guadagnare con NFT: Crypto Art, Decentraland, The SandBox

Le opere digitali sono la moda del momento, tutti si chiedono come guadagnare con NFT. In molti pensano che sia semplice, ma in realtà non è così.

Realizzare un NFT è un gioco da ragazzi, le procedure spesso sono guidate e non vi occorre assolutamente conoscere linguaggi di programmazione o avere particolari skills informatiche.

Quindi crearlo è abbastanza semplice, fargli acquisire valore per poi rivenderlo e generare un utile sarà invece molto più complicato.

Se ti interessano maggiori info sul mondo delle crypto, ti consigliamo di leggere anche: “Tether: la criptovaluta del momento!”.

Di seguito vi indicheremo come guadagnare con gli NFT, mediante la compravendita di opere digitali NFT o investendo sugli appezzamenti di terreno di Decentraland e The SandBox.

Come guadagnare con NFT: la Crypto Art

Se pensate di guadagnare in maniera semplice e veloce con gli NFT, vi sbagliate di grosso. Non basterà creare una qualsiasi collezione di immagini, di file audio o di video per far acquisire valore all’NFT. Nessuno comprerebbe una vostra foto per 100.000 euro.

L’NFT dovrà quindi avere una funzione specifica, dovrà essere utile per chi lo acquista o in alternativa garantire l’accesso a qualcosa di esclusivo a tutti i suoi possessori. Insomma, qualcosa dovrai pur farci con un NFT.

A meno che non si tratti di un’opera di Crypto Art.

In questo caso è possibile fare milioni di dollari semplicemente vendendo le proprie opere. Citiamo ad esempio Beeple, il più famoso crypto artist del momento, che solamente nel 2021 ha venduto opere digitale per un valore di oltre i 100 milioni di euro.

Per accedere alle collezioni di Beeple su Open Sea, clicca qui.

Come guadagnare con NFT: il progetto “Decentraland” e “TheSandBox”

Come già anticipato, se la crypto art non fa per voi, sarà meglio puntare sullo sviluppo di qualcosa di utile o di esclusivo. Così facendo avrete maggiori possibilità di attrarre investitori o acquirenti.

Un esempio è l’ambizioso progetto “Decentraland”, una piattaforma virtuale 3D in cui ogni utente sarà rappresentato da un avatar che potrà muoversi liberamente, esplorare l’ambiente circostante, compiere azioni. Il tutto mediante l’uso di visori vr ed altre nuove tecnologie che a breve dovrebbero fare la loro comparsa sul mercato.

Se vuoi dare un’occhiata al metaverso di Decentraland, clicca qui.

In futuro in Decentraland ci saranno negozi, centri commerciali, si terranno concerti, e molto altro ancora.

Per il momento resta un progetto, ma visto che si tratta di un qualcosa di innovativo e (quasi) mai visto fin’ora, ha attirato l’attenzione di milioni di persone.

Compresi personaggi famosi come il rapper americano Snoop Dogg, che ha acquistato una mega-villa nel metaverso di Decentraland per milioni di euro, la cifra non è stata resa nota. Quello che sappiamo è che un suo fan ha invece speso ben 450.000 dollari per acquistare un appezzamento di terreno virtuale che confinasse proprio con la “proprietà” del rapper.

Ma ci sono anche coloro che hanno deciso di investire nell’acquisto di terreni, per poi edificare in futuro un complesso residenziale nel metaverso, o anche aprire una semplice attività.

Roba da fantascienza.

Il token MANA

Nella realtà, acquistare un appezzamento di terreno nel metaverso di Decentraland, significa acquistare degli NFT. A sua volta acquistare lotti di NFT, ovvero token non-fungibili, equivale ad acquistare un determinato numero di token (ovvero monete virtuali).

Nel caso di Decentraland, il token è il MANA.

Al momento della scrittura di questo articolo, il valore di 1 Decentraland (MANA) è pari a 2,74 €. Il massimo storico è stato di 5,17€. La capitalizzazione di mercato è attualmente pari a 5 miliardi di dollari.

Il limite massimo di MANA che verranno immessi sul mercato è di 2.194.460.527 token, attualmente sono stati generati oltre 1,8 miliardi di token.

Se ti interessa conoscere le diverse strategie che consentono di guadagnare con gli NFT, ti consigliamo di leggere questa guida dettagliata di Money.it –> “OpenSea, come funziona il business degli NFT”.

Foto di decentraland.org

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

No votes so far! Be the first to rate this post.

Vincenzo Franconiero

Fondatore di Romafinanza.com, sito web verticalizzato su Economia e Finanza online dal 2020. Grande appassionato di analisi finanziaria, bilanci, azioni, trading. CEO di Uliber, web agency specializzata in SEO e Web Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!